REUMATOLOGIA

La reumatologia è la branca della medicina che si occupa di prevenire, diagnosticare e curare le malattie reumatiche. Il Reumatologo, è un Medico Specialista che si occupa di curare le patologie a carico dell’apparato muscolo-scheletrico e dei tessuti connettivi. Tra le patologie principali trattate dal Reumatologo troviamo l’artrite, l’artrosi, l’osteoporosi e l’artrite reumatoide.

QUANDO RICHIEDERE UNA VISITA REUMATOLOGICA?

La visita reumatologica è utile ad accertare l’origine di anomalie a carico del sistema muscolo scheletrico, dei tessuti connettivi e degli organi, al fine di impostare la cura più adatta. Si richiede quando si soffre di un dolore acuto a carico di una o più articolazioni con tumefazione e/o arrossamento della cute sovrastante e riduzione del movimento, in presenza di dolori diffusi a tutto il corpo o dolori cronici che migliorano col movimento e peggiorano al risveglio, quando ci si accorge di avere le dita bianche con il freddo (Fenomeno di Raynaud), quando si hanno bocca e occhi asciutti o se all’improvviso non si si riesce più ad alzare dal letto e sollevare le braccia causa forti dolori. Infine, la visita reumatologa è utile anche quando si ha una storia di fratture al femore, polso o vertebre per cadute o si è andate incontro a menopausa precoce

Il dolore cronico è il sintomo cardine delle malattie reumatiche; può essere di origine articolare, muscolare oppure osseo, associato o meno alla tumefazione delle articolazioni. Il Reumatologo è lo Specialista che si occupa di diagnosticare e trattare le malattie sistemiche autoimmuni, in forte crescita in questi anni, come il lupus eritematoso sistemico (LES), le arteriti e vasculiti.

QUALI SONO LE PRINCIPALI MALATTIE REUMATICHE?

  • Artrite Reumatoide
  • Artrite Psoriasica
  • Spondilite Anchilosante
  • Artriti Reattive
  • Artrite (da Chron, Colite Ulcerosa)
  • Artrite Microcristallina (Gotta, Condrocalcinosi)
  • Reumatismo Articolare Acuto
  • Lupus Eritematoso Sistemico
  • Sindrome di Sjogren
  • Sclerodermia Sistemica
  • Sindrome di CREST
  • Sindrome anticorpi antifosfolipidi
  • Connettivite Mista
  • Osteoporosi con fratture vertebrali
  • Malattia di Paget
  • Iperparatiroidismo
  • Alganeurodistrofia
  • Polimialgia Reumatica
  • Arterite di Horton
  • M. di Behcet
  • Eritema nodoso
  • Osteoartrosi
  • Polientesopatia Iperostosante Dismetabolica
  • Sindrome Fibromialgica

FENOMENO DI RAYNAUD E CAPILLAROSCOPIA

Il Fenomeno di Raynaud è una particolare colorazione delle dita, che diventano bianche con il freddo; è spesso il primo sintomo di una malattia del connettivo: la Sclerodermia. Colpisce soprattutto le donne tra i 20 e i 40 anni. Nel 90% dei casi si tratta di Fenomeno di Raynaud primitivo, ovvero l’espressione di una condizione benigna non associata ad altre patologie. Nel restante 10% dei casi è dovuto a malattia del connettivo e può precedere anche di 10 anni i sintomi clinici della Sclerodermia.

La Capillaroscopia è una tecnica non invasiva per visualizzare morfologicamente la microcircolazione del letto ungueale. Consiste nell’osservazione, tramite video-microscopio ottico collegato a fonte luminosa, delle unghie delle mani. È utile perché rileva ogni alterazione del microcircolo espressione di microangiopatia, come si riscontra nel Fenomeno di Raynaud.

LE NOSTRE PRESTAZIONI:

  • Visita Reumatologica
  • Diagnosi terapia dell’osteoporosi
  • Test di Schirmer
  • Infiltrazioni
  • Capillaroscopia
  • Morfologia Vertebrale
  • Artocentesi

ÈQUIPE DEDICATA

  • Dott. ssa Lorena Longato
  • PRENOTA ONLINE!

    Bastano pochi click per verificare costi, l’orario e il giorno delle prossime disponibilità e prenotare la tua visita o esame.

  • PRENOTA ONLINE